Darker – E L James

TITOLO: Darker. Cinquanta sfumature di Nero raccontate da Christian

AUTORE: E L James

EDITOREMondadori

PREZZOcartaceo 19,00 € – e-book 5,99 €

PAGINE: 580

La rovente relazione tra Christian Grey e Anastasia Steele è finita con una rottura dolorosa piena di recriminazioni, ma lui non riesce a togliersi Ana dalla testa e dal cuore. Determinato a riconquistarla, Christian tenta di reprimere le sue pulsioni più oscure e la sua necessità di avere il controllo su tutto, e di amarla alle sue condizioni. Ma gli incubi della sua infanzia continuano a ossessionarlo, e l’intrigante capo di Ana, Jack Hyde, la vuole per sé. Riuscirà il dottor Flynn, il confidente e psicologo di Christian, ad aiutarlo a sconfiggere i suoi demoni? O la possessività di Elena, la sua seduttrice, e la devozione malata di Leila, l’ex sottomessa, faranno precipitare nuovamente Christian nel passato? E se Christian riconquisterà Ana, come potrà mai un uomo tanto tormentato e ferito sperare di tenerla al suo fianco?

E’ inutile stare qui a riassumere la trama di questo libro. La serie “Cinquanta Sfumature” è nota a tutti, vuoi per i tre libri diventati famosissimi, vuoi per le trasposizioni cinematografiche dalla dubbia riuscita. Personalmente il libro che ho più amato tra questi è stato “Grey”, il primo libro che la James ha scritto con Grey come voce narrante. “Darker” è il secondo (e per ora ultimo) libro che racconta le avventure erotiche e amorose della coppia di Christian e Ana viste da lui. La trama di questo romanzo è però la stessa di “Cinquanta sfumature di nero”.

Avendo letto tutti i libri precedenti e avendo visto i tre film ho trovato questa lettura un po’ noiosa dal punto di vista degli avvenimenti. Sapevo già quello che sarebbe successo e cosa aspettarmi. Di certo non è stato un libro che mi ha tenuta incollata per tutte le sue 580 pagine perché non vedevo l’ora di sapere cosa sarebbe accaduto subito dopo. Quello che però ho amato di “Darker”, così come di “Grey” è il lato psicologico che ne emerge.

Mentre la serie delle “Cinquanta Sfumature” è la vera e propria trilogia erotica, in questi due libri invece l’erotismo sembra lasciare spazio ai tormenti psicologici. Protagonisti indiscussi infatti sono i ricordi dell’infanzia di Grey. Dai demoni che lo tormentano, al suo difficile rapporto con l’amore, con gli affetti, con il sesso e, prima di ogni cosa, con se stesso. Essendo Christian Grey la voce narrante di “Darker” è proprio in questo libro che riusciamo ad andargli davvero incontro. Riusciamo a capire che forse la sua voglia di sesso estremo non è follia come avremmo potuto pensare tramite i racconti di Ana. Il suo comportamento deriva dal suo passato travagliato e dalle trascorse terribili esperienze della sua infanzia.

Christian Grey in questo romanzo è un personaggio che cresce, si migliora e riesce a salvarsi. Il suo riscatto arriva grazie all’amore per Ana. Per la prima volta l’amore non è solo sesso, ma è voglia di passare il resto della sua vita con Anastasia Steele.

VOTO: 3,5/5

CITAZIONI:

E vengo preso dal panico. Non riesco a respirare…quando apre la camicia mi sento mancare il fiato, poi il respiro riprende e inizia ad accelerare. Vuole toccarmi. Carne contro carne. Attingo alle risorse più profonde del mio intimo e ad anni di autocontrollo, cerco di farmi coraggio in attesa del contatto. La paura mi stringe la gola, lasciando un nodo che non riesco a inghiottire. Ana ritira la mano, ma io l’afferro di nuovo e la premo contro la pelle. “No, ne ho bisogno”.
Precedente Non è la fine del mondo - Alessia Gazzola Successivo Lena e la tempesta - Alessia Gazzola